Menu

Galleria fotografica

paniereprodotti tipici

Visita la Galleria fotografica

Normativa

acrobat Decreto Ministeriale DECRETO 5 giugno 2014 (pdf 2.3 Mb)

Elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali

La Campania ha sicuramente un patrimonio eno-gastronomico unico per varietà e pregio, giustamente riconosciuto fin dai tempi più antichi: Greci e Romani riconoscevano la superiorità dei vini e la purezza dell’olio di oliva provenienti dalla “Campania Felix”.

Gli affreschi di alcune ville patrizie delle città vesuviane di Pompei ed Ercolano, dissepolte dalla lava del vulcano, mostrano gli stessi frutti e gli stessi ortaggi che fino a pochi anni fa le massaie campane acquistavano al mercato ed utilizzavano in cucina, come elementi essenziali della ormai celebre “dieta mediterranea”.

Ma negli ultimi 30 anni nuovi stili alimentari e una distorta percezione “del bello e del buono” da parte della maggioranza dei consumatori, più attenti all’estetica di ciò che mangiavano che ai contenuti, hanno relegato in posizione sempre più marginale risorse ed abitudini alimentari di tradizione millenaria. Anche in agricoltura, in quegli anni, la crescita demografica e la ricerca scientifica hanno imposto nuovi modelli produttivi, più attenti alla redditività che alla qualità.

Oggi finalmente, grazie ad una nuova consapevolezza dei consumatori sull’importanza di una corretta e sana alimentazione, unita ad un rinnovato interesse per le tradizioni della propria terra ed alla maturata attenzione ai temi della sicurezza alimentare e della salvaguardia ambientale, questo patrimonio è tornato alla ribalta.

I prodotti alimentari tradizionali, rimasti nel ricordo e nella cultura di una ristretta cerchia di produttori delle aree più interne, vengono ricercati non più da pochi appassionati fedeli, ma da sempre più numerosi consumatori, che a tale ricerca associano la riscoperta delle tradizioni, della cultura, delle bellezze della nostra terra.

Con il D.M. 350/99 il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, di concerto con le Regioni, ha attivato gli strumenti necessari a salvaguardare questi alimenti conservandone le metodiche tradizionali di produzione, ricchezza dell’agricoltura e della cultura italiana, assicurando nel contempo ai consumatori le necessarie condizioni di igiene e sicurezza alimentare.

Le schede qui di seguito riportate sono quelle relative ai prodotti presenti nell’elenco ufficiale, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 149 del 30.06.09 (supplemento ordinario n. 100) e successivi aggiornamenti.

Attualmente risultano registrati, per la Regione Campania, 429 prodotti.

Schede dei prodotti (aggiornamento al Decreto Ministeriale DECRETO 5 giugno 2014 - Quattordicesima revisione dell'elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali)

Si precisa che le schede qui di seguito riportate hanno un carattere puramente descrittivo-divulgativo. Per gli aspetti tecnico-normativi si rimanda alle schede inviate al Ministero per le Politiche Agricole, che, se necessario, possono essere richieste a mezzo mail all'indirizzo riportato in fondo a questa pagina.

liquori

Bevande analcoliche, distillati e liquori

salumi

Carni (e frattaglie) fresche e loro preparazioni

formaggi

Formaggi

oli

Grassi (burro, margarina, oli)

paste

Paste fresche e prodotti di panetteria, pasticceria, biscotteria e confetteria

molluschi

Preparazioni di pesci, molluschi e crostacei e tecniche particolari di allevamento degli stessi

crocche

Prodotti della gastronomia

miele

Prodotti di origine animale (miele, prodotti lattiero caseari di vario tipo escluso il burro)

ortaggi

Prodotti vegetali allo stato naturale o trasformati