Menu

logo psr

logo psr unione europea

PSR Campania - PIRAP: chiarimenti in merito alla Misura 227 tipologia "o" (redazione del Piano di Assestamento forestale)

[06.02.2013] Comunicato

Pervengono a questa Autorità di Gestione numerosi quesiti, relativi al PIRAP, di Comuni che chiedono se in fase di progettazione esecutiva sia possibile attivare la tipologia 0"o" - redazione del Piano di Assestamento forestale per la Misura 227.

Si ritiene opportuno, prima di entrare nel merito della questione, precisare alcuni aspetti prescrittivi.
La L. R. 7.5.1996, n. 11, all'articolo 10, comma 1 e 2, tra l'altro, impone a Comuni ed Enti Pubblici la redazione di un Piano di assestamento forestale per poter utilizzare i propri beni silvo – pastorali; tale pianificazione risulta necessaria anche nel caso di ricostituzione boschiva o di uso delle risorse silvo - pastorali ai fini ricreativi e di protezione dell'ambiente naturale.
Il bando della Misura 227, pertanto, mediante la tipologia di intervento "o", consente la redazione o l'aggiornamento della pianificazione per la gestione forestale, se tale attività è connessa all'investimento materiale previsto, e se è obbligatoria.
Tanto premesso, per l'efficace realizzazione dei progetti PIRAP già approvati con Delibera del 19 luglio 2011 n.350, gli interventi riferiti alla Misura 227 nelle aree forestali che non siano oggetto di pianificazione forestale, devono necessariamente comprendere la citata tipologia "o", qualora questa risulti indispensabile (ad esempio per l'azione b).

La previsione di tale propedeutica attività nella progettazione esecutiva degli Enti sprovvisti di P.A.F. o dotati di pianificazione inadeguata, deve però tener conto dei vincoli determinati dalla preventiva approvazione dei Progetti preliminari collettivi con la citata D.G.R. n. 350/2011; il D.R.D. 25.5.2012, n.40, dispone infatti che " i progetti esecutivi redatti in attuazione del PIRAP devono riferirsi esclusivamente agli interventi, agli impegni finanziari e alle Misure del PSR Campania 2007/2013 di cui al Progetto preliminare collettivo dell'Ente Parco di riferimento già valutato e approvato dal Nucleo di valutazione e verifica degli investimenti pubblici, come da DGR 350/2011".

In osservanza di tali prescrizioni, pertanto, si ritiene ammissibile che i progetti esecutivi degli interventi inclusi nei PIRAP siano perfezionati con la tipologia "o", se obbligatoria ai sensi della citata L. R. 11/1996, purché tale miglioramento, limitato esclusivamente al progetto relativo alla Misura 227, non comporti aumento della spesa e modifiche degli interventi materiali; la progettazione esecutiva dovrà pertanto conservare gli obiettivi previsti, ottimizzando i costi e mantenendo (eventualmente con limitate riduzioni) gli interventi materiali indicati in quella preliminare approvata.

freccia dx Vai alle pagine del PSR 2007-2013