Comunicati

Campania 2020: l’Agricoltura si muove - Benevento, incontro sulle aree interne

comunicato


foto dell'evento

[12.02.2020] Si è svolto stamattina presso la Camera di Commercio di Benevento

l'incontro “Sviluppo locale: il vantaggio dell’identità territoriale. Quale strategia per le aree interne?", secondo appuntamento della campagna di ascolto "Campania 2020: l'Agricoltura si muove" promossa dalla Regione Campania.
"Anche nella tappa odierna abbiamo riscontrato una grande partecipazione - dichiara Nicola Caputo, consigliere delegato del Presidente De Luca all'Agricoltura - Abbiamo discusso di aree interne e della necessità di una strategia d’intervento di ampio respiro capace di realizzare una reale ed efficace integrazione del nuovo PSR, cui stiamo lavorando, con gli altri programmi operativi regionali finanziati dal FESR e dal FSE".

"Una strategia trasversale - aggiunge Caputo - capace di intercettare i bisogni dei territori perché il fenomeno della marginalizzazione delle aree interne non si risolve con singoli ed isolati interventi, ma mettendo in campo un programma più articolato, che consenta finalmente di dotare i nostri territori rurali più interni delle infrastrutture e dei servizi necessari per migliorare la qualità della vita e favorire la permanenza dei giovani agricoltori nelle zone rurali. Si tratta di un tema a cui tengo e di cui ho ampiamente discusso anche con il Presidente De Luca che condivide in pieno la necessità di mettere in campo una strategia ad hoc".

"Ho apprezzato i suggerimenti costruttivi delle associazioni di categoria intervenute all’evento e attendo di ricevere i dettagli delle tante proposte emerse" conclude il consigliere del Presidente De Luca.

La campagna di ascolto della Regione Campania proseguirà lunedì 17 febbraio, alle ore 8.30, presso la Camera di Commercio di Caserta, con l’incontro “Agricoltura e sostenibilità ambientale - Come affrontare il cambiamento climatico al tempo dell’economia circolare?". 

Per partecipare agli incontri è necessario compilare il form on-line, dal quale è possibile anche inviare proposte e contributi su una o più tematiche oggetto degli appuntamenti