Menu

logo psr

logo psr unione europea

P.S.R. 2007/2013 - rideterminazione del termine finale per la conclusione delle operazioni attuate da soggetti beneficiari pubblici per le Misure 122, 125.2, 226, 227, 313 e 321

[14.06.2013] - circolare

Con Decreto di questa Autorità di Gestione n. 37 del 18 maggio 2012, è stato rideterminato il termine finale per la conclusione delle operazioni (da parte dei Soggetti Beneficiari Pubblici) per le per le Misure 122, 125.2, 216, 226, 227, 313, 321 e 323 del P.S.R. Campania 2007-2013, con espressa indicazione al punto 2 delle modalità operative da seguire (da parte dei Soggetti attuatori) nell'adeguamento dei provvedi1nenti di Concessione d'Aiuto alle modificazioni apportate ai Bandi approvati con Decreto n. 32 del 5 agosto 2008 e con Decreto n. 40 del 5 giugno 2009.

Sul punto, sono state anche fornite - tra l'altro - le prime istruzioni operative con la Circolare dall'Autorità di Gestione n. 421884 del I giugno 2012.

Tanto premesso, pervengono - anche per le vie brevi - da diversi Soggetti attuatori e Beneficiari pubblici richieste di chiarimenti sulle modalità di applicazione del punto l del Decreto 37 del 18 maggio 2012, anche ai Bandi approvati con Decreto dell'Autorità di Gestione n. 3 del 18 gennaio 2011.

A tale riguardo, occorre precisare - preliminarmente - che la mancata applicazione diretta dei 36 mesi al Decreto n. 3 del 18 gennaio 20 11, dipende da due diversi ed assorbenti ordini di considerazioni: da un lato, gli obblighi di non disimpegno automatico dei Fondi comunitari per il 2013 e, dall'altro, i tempi- oramai strettissimiper l'avvio della nuova Programmazione 2014- 2020.

Rimane - però - evidente che le ragioni che hanno portato alla diretta applicazione del Decreto 37 ai Bandi approvati con i Decreti 2008 e 2009, non possano non riguardare - in qualche modo - anche i Bandi del 2011.

Tutto ciò premesso, ferme le disposizioni impartite con la Circolare di questa Autorità di Gestione n. 421884 del I giugno 2012 e fermo altresì quanto previsto con i Decreti precedentemente citati, i Soggetti attuatori sono autorizzati a rideterminare i termini finali concessi per la conclusione delle operazioni da parte dei Soggetti Beneficiari Pubblici afferenti ai Bandi approvati con il Decreto n. 3 del 18 gennaio 2011, per le Misure 122, 125.2, 226, 227, 313 e 321, del PSR 2007-2013 a 24 mesi.

Scarica il testo della circolare

acrobat circolare prot. 424289 del 13 giugno 2013 (pdf 97 K)

freccia dx Vai alle pagine del PSR 2007-2013