Menu

logo psr

logo psr unione europea

PSR 2007-2013: approvato il nuovo bando della Misura Cluster 121/112

[27.06.2013] - comunicato

Si informano gli interessati che con Decreti n. 43 del 26 giugno 2013 e 45 del 27 giugno 2013, in corso di pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania, è stato fra l'altro approvato il Bando del Cluster delle misure 112"insediamento giovani agricoltori" e 121 "Ammodernamento delle aziende agricole".

Il modello di Domanda di aiuto ed il relativo formulario saranno disponibili sul Portale PSR della Regione Campania psragricoltura.regione.campania.it a partire dal 22 luglio 2013. Il termine di chiusura per la presentazione delle domande di aiuto è fissato al 18 settembre 2013.

Rispetto alla precedente versione sono state introdotte modifiche alcune delle quali hanno importanti ricadute soprattutto a favore delle aziende tabacchicole e delle aziende che attivano particolari innovazioni.

Di seguito, in maniera schematica, le principali novità:

Dotazione finanziaria

Per premio di insediamento:  3,047 milioni di euro

Per investimenti:  25 milioni di euro + il residuo della dotazione HC corrispondente a circa 8,7 milioni di euro

L'importo messo a bando per il finanziamento degli investimenti  costituisce un'unica dotazione destinata a finanziare prioritariamente i progetti  presentati dai giovani agricoltori che accedono al cluster 112-121 e quindi quelli delle aziende agricole che accedono alla misura 121.

Soggetti interessati

I giovani imprenditori  possono richiedere, con procedure dettagliate, anche il finanziamento degli soli investimenti a valere sulla misura 121 se (per qualsiasi motivo)  non sono riconosciuti gli aiuti richiesti a valere sul  cluster.

Requisiti di accesso

Le aziende che attestano il possesso del requisito "conoscenze e competenza professionale"  esclusivamente sulla base del colloquio sostenuto ai sensi della Deliberazione del Consiglio Regionale n. 109/2 del 29.07.1988., dovranno partecipare con profitto ad un corso di qualificazione  (durata minima 100 ore) organizzato dalla Regione Campania .

La possibilità di richiedere la liquidazione degli aiuti(premio e contributi)su investimenti rimane subordinata a tale adempimento

Piano aziendale

In fase di redazione del piano aziendale  viene richiesta puntuale e precisa indicazione delle fasi di realizzazione del piano di miglioramento  (da non assimilare al termine di realizzazione degli investimenti)

In occasione della richiesta di saldo dovranno essere precisate le fasi già completate e indicati i tempi previsti per il completamento del piano di sviluppo.

Criteri di selezione delle domande di aiuto

- Requisiti soggettivi del richiedente: (max 12 punti)

modifica dei pesi assegnati per valorizzare in maniera decisa i progetti presentati da aziende tabacchicole  e/o da aziende operanti su terreni confiscati alle organizzazioni malavitose (7 punti)

- Requisiti oggettivi dell'azienda (max  22 punti)

- Validità del progetto (max 66 punti)

- Modifica delle condizioni discriminanti in caso di parità di punteggio per favorire le aziende tabacchicole, quelle che operano su terreni confiscati alle organizzazioni malavitose, le aziende già inserite nell'elenco delle ditte in overbooking relative all'ultimo bando cluster (gennaio-aprile 2011).

Lavori in economia

Termine di realizzazione dei progetti

La richiesta di saldo deve inderogabilmente essere prodotta entro il termine del 30 giugno 2015.

Non potranno essere concesse proroghe oltre tale termine.

Controlli

Almeno 1l 10% delle aziende beneficiarie verrà sottoposta a verifiche, entro 5 anni dalla data della decisione individuale di aiuto, tese ad accertare il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Scarica il testo del bando

logo acrobat Scarica il DRD 43 del 26.06.2013 - pdf 52 Kb

logo acrobat Decreto n. 45 del 27 giugno 2013 - pdf 38 Kb

logo acrobat Scarica il Bando - (testo integrato) pdf 525 Kb

freccia dx Vai alla pagina della Misura Cluster 121/112