Menu

logo PSR

Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013

F.A.Q. Misura 123

In questa pagina il referente della Misura ed il Responsabile di Asse daranno una risposta ai vari quesiti ricevuti a mezzo mail o tramite il numero verde dell'Assessorato (800881017), nel caso in cui tali quesiti rivestano un carattere di interesse generale o ricorrente.

Il parere espresso rappresenta il punto di vista del Responsabile stesso e in nessun caso può essere vincolante per l'Amministrazione né sostituire in alcun modo quanto espressamente previsto dai Bandi.

freccina è possibile applicare la misura 123 ad un azienda che effettua tagli di boschi che però non possiede terra?

freccina è possibile inserire un progetto sempre ai sensi della misura 123 un impianto per la trasformazione dei tronchi di legno in travature e pali comprensivo di autoclave?

freccina Siamo un'azienda che commercializza legname e ha attivato alla C.C.I.A.A. come codice di attività commercio di legname. Ora vorremmo sapere se per partecipare al bando per il settore forestale come attività di stoccaggio e prima lavorazione del legno dobbiamo attivare un codice ISTAT attinente a quest'ultima attività c/o l'Agenzia delle Etrate come prevalente. Inoltre, sempre in riferimento a quest'ultimo codice di attività vorremmo sapere se debba essere attivato anche alla C.C.I.A.A. prima della presentazione della domanda

freccina Un'azienda che faccia attività di prima trasformazione del legno e non attività di silvicoltura deve aprire il fascicolo aziendale?

freccina Un frantoio che lavora sia in conto proprio che in conto terzi può accedere alla misura?

freccina Una società di nuova costituzione o costituita da uno o più anni, ma non operativa, può presentare domanda di finanziamento?

freccina L’acquisto di serre è finanziabile con la misura 123?

freccina Può essere presentato un progetto incentrato su più comparti produttivi?

freccina Quando devono essere registrati i contratti di fornitura e di commercializzazione?

freccina E’ finanziabile l’acquisto di immobili?

freccina Quando è possibile presentare i progetti e quali sono i tempi previsti per la loro approvazione?

freccina Sono ammissibili a finanziamento le spese sostenute prima dell’approvazione del progetto?

freccina Le aziende che presentano domanda di finanziamento devono già lavorare i quantitativi minimi di materia prima previsti dai diversi comparti?

freccina E’ finanziabile un progetto riguardante la produzione di uova?

freccina E’ finanziabile la delocalizzazione di uno stabilimento?

freccina E’ finanziabile la produzione di liquori?

 

freccinaè possibile applicare la misura 123 ad un azienda che effettua tagli di boschi che però non possiede terra?

Purtroppo no: il titolo di possesso minimo da fornire è almeno la proprietà del terreno boscato per interventi di cui alla tipologia 1 e almeno l'affitto per interventi di cui alla tipologia 2
Torna sopra


freccina è possibile inserire un progetto sempre ai sensi della misura 123 un impianto per la trasformazione dei tronchi di legno in travature e pali comprensivo di autoclave?

E' possibile nei limiti in cui la trasformazione oggetto dell'intervento per cui si chiede il contributo resti limitata alle fasi di "prima trasformazione", come descritta all' art.3 "Finalità, articolazione della misura e tipologie d’intervento", comparto "prodotti legnosi e biomasse", pag.10 del bando.
Torna sopra


freccina Siamo un'azienda che commercializza legname e ha attivato alla C.C.I.A.A. come codice di attività commercio di legname. Ora vorremmo sapere se per partecipare al bando per il settore forestale come attività di stoccaggio e prima lavorazione del legno dobbiamo attivare un codice ISTAT attinente a quest'ultima attività c/o l'Agenzia delle Etrate come prevalente. Inoltre, sempre in riferimento a quest'ultimo codice di attività vorremmo sapere se debba essere attivato anche alla C.C.I.A.A. prima della presentazione della domanda.

Non è obbligatorio attivare apposito codice ISTAT presso l'Agenzia delle Entrate o la C.C.I.A.A.. E' però necessario che l'attività di prima trasformazione del legno sia indicata tra quelle previste dallo statuto societario.
Torna sopra


freccina Un'azienda che faccia attività di prima trasformazione del legno e non attività di silvicoltura deve aprire il fascicolo aziendale?

La costituzione del fascicolo aziendale è obbligatoria solo per le imprese agricole o per tutte quelle ad esse omologate ( es. vivaistiche, forestali, etc.).
Torna sopra


freccina Un frantoio che lavora sia in conto proprio che in conto terzi può accedere alla misura?

I frantoi che lavorano sia in conto proprio sia in conto terzi possono partecipare al bando se il quantitativo di olive lavorate in conto terzi interessa la quota eccedente il quantitativo minimo previsto per l’accesso alla misura (6.500 quintali). Ad es. un’azienda che lavora 7.000 q.li di olive di cui 4.000 in conto proprio e 3.000 in conto terzi non potrà accedere alla misura, mentre vi accede se trasforma 6.500 q.li in conto proprio e 500 quintali in conto terzi.
Torna sopra


freccina Una società di nuova costituzione o costituita da uno o più anni, ma non operativa, può presentare domanda di finanziamento?

Sì. In entrambi i casi è possibile presentare domanda di finanziamento, con la differenza che per le imprese di nuova o recente costituzione, cioè per quelle imprese che non dispongono di dati consuntivi di bilancio, il requisito della redditività aziendale sarà riferito al valore aggiunto netto desumibile dal conto economico previsionale, anziché al ROI e al tasso di indebitamento. Inoltre alle aziende di nuova costituzione saranno attribuiti zero punti nella griglia di valutazione ai punti b1 e b2 (ROI e tasso di indebitamento).
Torna sopra


freccina L’acquisto di serre è finanziabile con la misura 123?

No, in quanto non riguarda la fase di lavorazione e/o trasformazione dei prodotti agricoli cui fa riferimento la misura.
Torna sopra


freccina Può essere presentato un progetto incentrato su più comparti produttivi?

In linea di principio nulla osta a che un progetto sia incentrato su più comparti produttivi. E’ però opportuno evidenziare che il soggetto richiedente deve dimostrare di operare nella fase di lavorazione/trasformazione dei prodotti agricoli dei singoli comparti, rispettando per ciascuno di essi i vincoli descritti dal bando (quantità minime di lavorazione, macroarea di intervento, dimostrazione della materia prima lavorata e degli sbocchi di mercato ecc.).
Torna sopra


freccina Quando devono essere registrati i contratti di fornitura e di commercializzazione?

I contratti preliminari di fornitura e di commercializzazione presentati al momento a corredo dell’istanza di aiuto, in caso di ammissione del finanziamento, dovranno trasformarsi in contratti definitivi ed essere registrati prima della erogazione del saldo del contributo.
Torna sopra


freccina E’ finanziabile l’acquisto di immobili?

No. L’acquisto di immobili non rientra tra gli interventi finanziabili.
Torna sopra


freccina Quando è possibile presentare i progetti e quali sono i tempi previsti per la loro approvazione?

I progetti possono essere presentati senza soluzione di continuità. La misura prevede per ogni bimestre di riferimento (il primo sarà quello novembre – dicembre 2008) la formazione di una graduatoria in cui sarà riportato l’elenco dei progetti ammessi, quello dei progetti non ammessi perché non hanno raggiunto il punteggio minimo di accesso (51 punti su 100) e quello dei progetti non ammessi a valutazione. Le procedure di approvazione delle graduatorie dovranno concludersi di norma entro i 90 giorni successivi allo scadere del bimestre e comunque non oltre i 110 giorni.
Torna sopra


freccina Sono ammissibili a finanziamento le spese sostenute prima dell’approvazione del progetto?

No. Le spese ammissibili sono quelle approvate in fase di istruttoria e devono essere sostenute successivamente al provvedimento di ammissione a finanziamento e non oltre il termine concesso per la realizzazione dell’investimento.
Torna sopra


freccina Le aziende che presentano domanda di finanziamento devono già lavorare i quantitativi minimi di materia prima previsti dai diversi comparti?

No. I quantitativi minimi di materia prima sono quelli che devono essere lavorati a progetto ultimato, fatte salve disposizioni specifiche. Al momento della presentazione dell’istanza va, però, dimostrata la disponibilità della materia prima per il quantitativo minimo previsto dal bando attraverso precontratti di fornitura stipulati con i produttori agricoli.
Torna sopra


freccina E’ finanziabile un progetto riguardante la produzione di uova?

No. Nell’ambito del settore avicolo è finanziabile solo il comparto carne, nel rispetto dei limiti descritti nel relativo paragrafo del bando.
Torna sopra


freccina E’ finanziabile la delocalizzazione di uno stabilimento?

La delocalizzazione è finanziabile se essa si rende necessaria a seguito di un provvedimento da parte dell’Autorità competente per territorio, fermo restando il rispetto di tutti gli altri vincoli previsti dal bando. E’ comunque escluso l’acquisto di immobili.
Torna sopra


freccina E’ finanziabile la produzione di liquori?

No. Il regolamento (CE) n. 1698/2005, concernente il sostegno allo sviluppo rurale da parte del FEARS, nel prevedere aiuti alla competitività attraverso misure intese a ristrutturare e sviluppare il capitale fisico e promuovere l’innovazione, stabilisce all’art. 28 - accrescimento del valore aggiunto dei prodotti agricoli e forestali - che il sostegno può essere dato agli investimenti materiali e immateriali che riguardano i prodotti di cui all’allegato I del trattato e/o lo sviluppo di nuovi prodotti derivanti da quelli previsti nell’allegato I. Nell’allegato I del trattato figura l’alcole etilico, denaturato o no, di qualsiasi gradazione ottenuto a partire da prodotti agricoli compresi nell’allegato stesso, ad esclusione di acqueviti, liquori ed altre bevande alcoliche.
Torna sopra