CASATIELLO SUGNA E PEPE

Il termine "casatiello" deriva, probabilmente, dalla deformazione dialettale della parola "cacio", formaggio; è il formaggio grattugiato, infatti, uno dei principali ingredienti del suo impasto. è il cibo pasquale per eccellenza, immancabile nel cestino del pic-nic della gita del lunedì di pasquetta e si tratta di un rustico a base di farina sugna uova, lievito, abbondante pecorino grattugiato e una piccola parte di parmigiano reggiano imbottito con salumi e pepe. I salumi sono, tradizionalmente, salame e cicoli, ma sono consentite diverse varianti, dalla mortadella tagliata a dadini al prosciutto cotto. L'impasto viene lavorato a mano e fatto lievitare per circa 10 ore, per poi essere cotto in forno, preferibilmente a legna. La forma è rotonda e la ricetta originale prevede che si incastrino delle uova sode intere nella pasta, sulla superficie. Il casatiello viene preparato in tutte le case partenopee durante il periodo pasquale, ma si può anche acquistare nei panifici locali.

english flag The word "casatiello" probably derives from the distortion of the Neapolitan dialect word "cacio", which is a type of cheese, and the grated cheese is one of its main ingredients. It's the main Easter treat, ever present in every picnic basket on Easter Monday. A savory cake made of flour, lard, eggs, yeast, a lot of grated pecorino and some parmesan cheese filled with salami and pepper. Stuffing is traditionally salami and diced pieces of pork fat but there are variations like mortadella salami cubes and ham. The dough is kneaded by hand and left to rise for about 10 hours and then is cooked in the oven, preferably a wood fire oven. It's round-shaped, and the original recipe includes boiled eggs inserted on the top. Casatiello is prepared in every Neapolitan house during Easter, but can even be bought in local bakeries.

CASATIELLO SUGNA E PEPE