Prodotti tradizionali

Ciliegia di Bracigliano - Ciliegia di Siano

In provincia di Salerno, nella Valle dell'Irno, si coltivano due varietà di ciliegio di particolare pregio commerciale. Una, detta "di Bracigliano" (in foto), dal nome del comune ove essa è più diffusa, appartiene alla varietà locale "Spernocchia", che matura intorno alla seconda decade di giugno e presenta i frutti di colore rosso vivo tendente allo scuro, con una polpa succosa e dolce. L'altra, detta "di Siano", dall'omonimo comune, prende il nome di "Pagliaccia", detta anche "pallaccia" o "pazzaccia", che matura intorno alla prima decade di giugno e presenta frutti piuttosto grandi, di colore rosso porpora, dal sapore molto particolare, agrodolce, con tendenza all'acidulo.

english flag In the province of Salerno, in the Irno Valley, two varieties of cherries of particular commercial value are cultivated. One, known as "Bracigliano" (pictured) named after the town where it is cultivated, belongs to the local variety "Spernocchia", that matures around the second decade of June and has a lively red colour fading into a darker red, with a juicy and sweet pulp. The other one, "di Siano", from the homonymous town, is called "Pagliaccia", called also "pallaccia" or "pazzaccia", that matures during the first decade of June and produces a rather big vermillion red fruit, with a very particular taste, sweet and sour with sourish note.

Ciliegia di Bracigliano