Prodotti Tradizionali

Prodotti vegetali allo stato naturale o trasformati


pasta

La Campania è da sempre fra le più produttive regioni d'Europa per quanto riguarda l'ortofrutta. Tale ricchezza è già testimoniata negli affreschi di Pompei ed Ercolano, dove sono riconoscibili alcune specie ancora oggi intensamente coltivate: la nocciola, la mela, la noce. Anche Plinio, nella sua opera Naturalis Historia, cita molti di questi frutti, dell'area flegrea e vesuviana. Altra zona tradizionalmente votata alla coltivazione intensiva, soprattutto di ortaggi, è l'agro sarnese nocerino, che si stende ai piedi del Vesuvio, già patria del "Pomodoro S. Marzano": la sua fertilità, dovuta proprio alle ceneri eruttate dal vulcano, permette fino a dieci raccolti diversi all'anno. L'elenco riportato dà un'idea della ricchezza varietale che la nostra regione, nella sua storia, ha saputo esprimere. Alcune produzioni sono ancora vitali e diffuse, altre rappresentano produzioni di nicchia, altre ancora sono in declino e forse scompariranno, ma tutte sono contraddistinte dall'elevata qualità, selezionata dai contadini e dai consumatori nel corso dei secoli. L'esigenza della conservazione di frutta e verdura, in tempi in cui non esistevano surgelatori e colture fuori stagione, ha portato allo sviluppo di un numero pressoché infinito di "ricette", che prevedono sistemi diversi di conservazione: sott'olio, sott'aceto, "in conserva", o sotto forma di marmellate, succhi e confetture. Gli ingredienti sono soprattutto dettati dalla disponibilità della materia prima, e quindi dal susseguirsi nelle stagioni dei vari raccolti; è totalmente escluso l'uso di conservanti e di additivi di sintesi e le spezie impiegate sono erbe spontanee, aglio, peperoncino. La conservazione, infatti, viene assicurata da mezzi naturali quali la sterilizzazione per calore, o per elevata concentrazione di zuccheri, o per la presenza dell'olio, o ancora per l'elevata acidità dovuta alla presenza di aceto. Alcune preparazioni, proprie di aree molto circoscritte, sono delle vere e proprie prelibatezze da riscoprire, altre sono patrimonio comune di tutte le famiglie campane, che le preparano usualmente o le impiegano come ingredienti nella preparazione di piatti della locale tradizione gastronomica o le acquistano da laboratori e industrie di tipo artigianale.

Si precisa che le schede qui di seguito riportate hanno un carattere puramente descrittivo-divulgativo. Per gli aspetti tecnico-normativi si rimanda alle schede inviate al Ministero per le Politiche Agricole, che, se necessario, possono essere richieste a mezzo mail a ferdinando.gandolfi@regione.campania.it

n.

prodotto

134

aglio dell'Ufita

135

albicocca vesuviana

136

antica pera da sidro del Matese

137

amarene appassite dei colli di S. Pietro

138

arancia di Pagani

139

arancia di Sorrento

140

broccolo del Vallo di Diano

141

broccolo di Paternopoli

142

broccolo friariello di Napoli, friarielli

143

broccolo San Pasquale

144

caldarroste in sciroppo e rum

145

cappella

146

carciofo bianco

147

carciofo capuanella

148

carciofo di Castellammare

149

carciofo di Montoro

150

carciofo di Pietrelcina

151

carciofo di Procida

152

carciofo pignatella, carciofo rosso, carciofolla pascaiola

153

cardillo

154

cardone

155

carlentina

156

carosella

157

castagna del Monte Faito

158

castagne del prete

159

castagna di Acerno

160

castagna di Trevico

161

castagna jonna di Civitella Licinio

162

castagna paccuta

163

castagna tempestiva del vulcano di Roccamonfina

164

castagna vofarella

165

castagne infornate, castagne n'fornate

166

castagne moscie, fico

167

cavolfiore gigante di Napoli

168

cavolo da minestra

169

cece di Cicerale

170

cece di Valle Agricola

171

cece nero del Fortore

172

cece piccolo del Sannio

173

cicoria selvatica

174

cicoria verde di Napoli

175

ciliegia del monte

176

ciliegia della recca

177

ciliegia di Bracigliano

178

ciliegia di Pimonte

179

ciliegia di Siano

180

ciliegia maiatica

181

ciliegia melella

182

ciliegia S. Pasquale

183

cipolla alifana

184

cipolla bianca di Pompei

185

cipolla di Eremiti

186

cipolla di Vatolla

187

cipolla ramata di Montoro

188

corresce re cocozza janca di Aquilonia

189

cuccija

190

fagioli di Volturara Irpina

191

fagioli lardari

192

fagioli quarantini

193

fagioli tabacchini

194

fagiolo a formella

195

fagiolo a pisello

196

fagiolo bianco di Montefalcone

197

fagiolo della regina di San Lupo

198

fagiolo dell'occhio

199

fagiolo dente di morto

200

fagiolo di cera

201

fagiolo di Controne

202

fagiolo di Gallo Matese

203

fagiolo di Gorga

204

fagiolo di Mandia

205

fagiolo di Villaricca

206

fagiolo mustacciello

207

fagiolo risillo

208

fagiolo San Pasquale di Casalbuono

209

fagiolo S'Anter di Casalbuono

210

fagiolo striato del vallo di Diano

211

fagiolo tondino bianco del Sannio

212

fagiolo tondino bianco del vallo di Diano

213

fagiolo zampognaro

214

fagiolo zolfariello

215

farro dicocco del Sannio, pane e pasta di farro

216

fava di Miliscola

217

fichi secchi con miele

218

fico di S. Mango

219

fico lardaro

220

fico troiano

221

fico vendemmia, natalese

222

finocchio bianco palettone

223

finocchio di Sarno

224

fragolata di Acerno

225

fragolina degli Alburni e dell'alto Sele, fraulella

226

frutti di bosco di Acerno

227

fungo porcino del vulcano di Roccamonfina

228

giallona di Siano

229

grano arso

230

grano romanella

231

granturco della quarantina

232

granturco di Gallo Matese

233

kaki vainiglia napoletano

234

lenticchia del Sannio

235

lenticchia di Valle Agricola

236

limone di Procida

237

lupino gigante di Vairano

238

mais rosso di Baselice

239

mais spiga bianca, spogna bianca

240

mandarino comune vesuviano

241

mandarino dei Campi Flegrei

242

marrone di S. Cristina

243

marrone di Scala

244

marzellina

245

marzocca

246

mela bianca di grottolella, mela renetta champagne

247

mela capodiciuccio

248

mela chianella

249

mela chichedda

250

mela limoncella

251

mela limoncellona

252

mela San Giovanni

253

mela sergente

254

mela tubbiona

255

mela zitella

256

melanzana cima di viola

257

melanzana lunga di Napoli

258

melanzana paccia

259

melone di Altavilla

260 melone di Capua

261

melone napoletano

262

nocciola camponica

263

nocciola di S. Giovanni

264

nocciola mortarella

265

nocciola riccia di talanico

266

noce di Sorrento

267

noce malizia

268

noce San Martino

269

oliva caiazzara

270

oliva salella ammaccata del Cilento

271

oliva tifatina o del Tifata

272

oliva vernacciola di Melizzano

273

oliva masciatica

274

olive pisciottane schiacciate sott'olio

275

origano del Matese

276

panzarieddi di Casalbuono

277

papaccelle

278

pappola

279

patata di Acerno

280

patata di Monte S. Giacomo

281

patata di Trevico

282

patata fresca campana

283

patata nera del Matese

284

patata novella

285

patata ricciona o riccia di Napoli

286

patata rossa del Vallo di Diano

287

patata sotterrata di Calvaruso

288

peperoncini ripieni al tonno

289

peperoncini verdi o di fiume

290

peperoncino friariello napoletano

291

peperoncino friariello nocerese

292

peperone cazzone

293

peperone papaccella, papaccelle riccie

294

peperone quarantino di San Salvatore

295

peperone sassaniello

296

peperoni quagliettani

297

pera carmosina

298

pera del rosario

299

pera lardara

300

pera mastantuono

301

pera pennata

302

pera Sant'Anna

303

pera sorba

304

pera spadona di Salerno

305

pera spina

306

percoca col pizzo

307

percoca puteolana

308

percoca terzarola

309

pesca bellella di Melito

310

pesca bianca napoletana

311

pesca poppa di Venere

312

peschiole

313

pezzetta 'e vino cuotto

314

piselli cornetti

315

pisello centogiorni

316

pomodori secchi sott'olio

317

pomodorino campano

318

pomodorino corbarino

319

Pomodorino dell'Ufita

320

pomodorino di Rofrano

321

pomodorino giallo

322

pomodorino seccagno di Gesualdo

323

pomodoro cannellino flegreo

324

pomodoro di Sorrento

325

pomodoro fiaschello di Battipaglia

326

pomodoro guardiolo

327

pomodoro pelato di Napoli

328

pomodoro Re Umberto

329

pomodoro sarvatico

330

prugna coglipiecuri

331

rapa catozza

332

risciola

333

risi di Casalbuono

334

saragolla

335

scarola bianca riccia schiana

336

sciuscillone

337

sécena

338 sedano di Gesualdo

339

speuta

340

susina botta a muro

341

susina marmulegna

342

susina pappacona

343

susina pazza

344

susina scarrafona

345

susina turcona

346 tartufo nero del Matese

347

tartufo di Colliano

348

tartufo nero di Bagnoli Irpino

349

timo delle coste del Mutria

350

torzella, cavolo greco, torza riccia

351

uva armonera del Cilento

352

uva bianca a cuore del Cilento

353

uva catalanesca

354

uva cornicella

355

uva salamanna

356

uva sanginella

357

fagioli tabaccanti di Casalbuono

358

virni

359

zucca lunga di Napoli, cocuzza zuccarina

360

zucca napoletana tonda

361

zucchino San Pasquale