Prodotti tradizionali

FAGIOLO A PISELLO

Sinonimi e/o termini dialettali

Fasulo Pisiddo

Territorio interessato alla produzione

Comune di sessa Cilento (SA), pendici del Monte Stella e comuni limitrofi

Descrizione sintetica prodotto

baccello di forma tondeggiante, di colore giallo a maturazione, di lunghezza media, con filo di sutura assente; seme di dimensioni notevoli, di colore bianco, forma tonda - ovale irregolare. la pianta ha portamento rampicante.

Descrizione delle metodiche di lavorazione, condizionamento, stagionatura

Si semina in primavera inoltrata, secondo l'andamento climatico, previa abbondante concimazione con letame bovino ben maturo. richiede generalmente una irrigazione frequente; i baccelli vengono essiccati prima sulla pianta e poi su teli di tessuto, al sole diretto. I baccelli vengono battuti con bastoni lunghi e flessibili sul telo e quindi esposti al vento per separare i semi. Dopo la cernita ulteriore, manuale, vengono conservati in sacchetti di tela.

Materiali, attrezzature e locali utilizzati per la produzione

normali attrezzature di coltivazione; teli in cotone, iuta o canapa; sacchetti di tela grezza per la conservazione (anche vecchie federe di cuscino in cotone).

Osservazioni sulla tradizionalità, la omogeneità della diffusione e la protrazione nel tempo delle regole produttive

viene utilizzato essiccato, per la preparazione di minestre o sul pane raffermo, condito con olio d'oliva; è alla base di numerose ricette tradizionali dell'area di coltivazione.

segnaposto